Mano nella Mano contro l’Omofobia – 18.8.2018

Appuntamento Sabato 18 Agosto 2018 alle 16.00 in Piazza Bra. Mano nella Mano attraverseremo il centro città per arrivare a Piazza Erbe e dimostrare che a Verona c’è ancora posto per i gesti d’amore. Sotto il monumento equestre di Vittorio Emanuele II.
VI ASPETTIAMO NUMEROSE E NUMEROSI. PORTATE CHI VOLETE, DATE LA MANO A CHI VI PIACE

Episodio di aggressione a Famiglia gay. Verona, città dell’amore – ma solo etero – e dell’odio omofobo.

Comunicato Stampa – Verona 14.8.2018 – Apprendiamo sgomenti ma non sorpresi  dell’ennesimo episodio di omofobia nella nostra città. In questo caso per fortuna denunciato dalle vittime dell’aggressione. In moltissimi casi infatti tali episodi non vengono neanche segnalati per paura di ritorsioni. “Non ci stupisce che tutto ciò possa accadere nella nostra città, dove un clima d’intolleranza omofobica viene continuamente alimentato da tempo dalla stessa amministrazione comunale” dichiara Laura Pesce presidente di Arcigay Verona…

Ritorno al medioevo, ancora una volta a Verona

La voglia di Medioevo per il Consiglio Comunale di Verona ciclicamente riemerge. Dopo la mozione anti gay N.336 del 1995, di cui in questi giorni ricorre il 23°anniversario dall’approvazione, dopo la mozione contro il “Gender” del 2014, Giovedì 26 luglio, su proposta del solito “Torquemada” veronese, il consigliere della Lega Nord ALBERTO ZELGER, saranno poste in votazione ben due mozioni contro la legge 194, l’autodeterminazione delle donne, la laicità dello stato e la libertà sessuale e affettiva dei delle cittadini/e.

Regione Veneto: Approvata mozione pro “Famiglia Naturale”

Un’altra brutta pagina oscurantista scritta in Veneto contro le persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender e contro tutti i tipi di famiglia.
Approvata la Mozione 340. Durante il dibattito interventi ed attacchi contro la Legge Cirinnà e i Pride.